Alma Libre Rescue

Per Loro Con Loro Sempre

Arriva l’ Estate: come proteggere i nostri cani dal Caldo

Quanto è pericoloso il caldo per un cane? Purtroppo moltissimo. E sicuramente molto più di quanto la maggior parte dei proprietari meno esperti riesca mai ad immaginare.
Le alte temperature estive portano sempre qualche paura legata a cani e caldo, soprattutto a causa delle pericolose conseguenze che possono seguire il temutissimo “colpo di calore” dei cani.
I cani non possono rilasciare il proprio calore corporeo sudando come le persone e, per questo, caldo ed umidità sono due pericoli da tenere sempre sotto controllo visto che possono far aumentare la temperatura corporea dei cani verso livelli estremamente pericolosi.
Perché, ed è bene che lo si sappia fin da subito, se lo stress da calore può avere conseguenze molto serie sulla salute dei cani, il colpo di caldo ha conseguenze letali per i nostri piccoli amici.
Sfortunatamente i problemi legati a cane e caldo sono tra i più frequenti durante il periodo estivo, ed è per questo che è importantissimo riuscire a diventare dei veri e propri padroni coscienziosi in grado di fare sempre quanto possibile per evitare che i nostri amici cani finiscano per soffrire a causa di un nemico tanto invisibile quanto temibile come il caldo.
Consigli per non far soffrire il caldo al cane
Il modo migliore per ridurre lo stress da caldo del cane è quello di permettere ai cani di abituarsi al caldo in maniera graduale, esattamente come accadrebbe se i cani fossero “liberi” nella natura.
Panificate lunghe passeggiate durante le ore più fresche della giornata e spendete anche solo pochi minuti durante le ore più calde. A meno che il vostro clima non vi costringa a temperature particolarmente alte, brevi periodi di tempo al sole caldo non fanno male al cane.
In estate, le temperature migliori per il cane sono quelle dell’alba e del tramonto, quindi il sorgere del sole ed il suo tramonto sono i momenti migliori per passeggiare con il cane.
Purtroppo, per i cani, quello dell’umidità è un fattore tanto importante quanto quello della temperatura; per questo, combinazioni di alta umidità e caldo anche moderato possono causare al vostro cane uno stress identico a quello del sole di Mezzogiorno.
La chiave, in questo caso, è quella di stare sempre molto attenti al comportamento del cane in condizioni di caldo pericoloso e cercare di cogliere immediatamente i minimi segni di stress.
I cani rilasciano il proprio calore corporeo ansimando, quindi se il tuo cane inizia ad ansimare più del solito, rallenta immediatamente, fermati, cerca dell’ombra, offrigli dell’acqua e riposati un pochino.
Non lasciate mai un animale incustodito dentro l’auto : nel periodo estivo, la temperatura interna dell’abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti, trasformando la vettura in un vero e proprio forno. In queste condizioni, bastano anche solo 10 minuti, il tempo di fare una spesa veloce, per condannare il vostro animale. Meglio lasciare il cane a casa al fresco e con disponibilità di acqua, che portarlo con voi lasciandolo in auto!

11245310_10153011592556888_290902802_n

-Immagini e testo tratti dal web-

Non è possibile lasciare nuovi commenti.